Grazie al continuo sviluppo la medicina estetica diventa sempre più attraente sia per il paziente sia per il medico.
 
IL BOTULINO
Il botulino è un farmaco che permette un modellamento facciale anti-età ad effetto lifting. Viene iniettato in punti precisi per indebolire solo i muscoli del viso e il risultato è un viso disteso, solare, molto naturale e molto soddisfacente.
 
IN FILLER
Con il passare degli anni la pelle perde tonicità perché vengono meno componenti essenziali come l’acido ialuronico.
I Filler sono costituiti da acido ialuronico che è una componente naturale presente nel tessuto cutaneo. La iniezioni di acido ialuronico avvengono a densità modulata in base alla profondità della ruga e della zona depressa.
Il riempimento ottenibile con i filler offre esiti molto soddisfacenti e naturali e sono una pratica ideale per completare un trattamento ad ampio raggio di ringiovanimento viso.
 
LA RIVITALIZZAZIONE
Trattamento di bellezza ambulatoriale che permette di reintegrare una quantità di componenti come minerali, vitamine, collagene, acido ialuronico la cui sintesi va diminuendo nell’organismo con il passare degli anni e necessari per mantenere la pelle tonica e luminosa.
Zone indicate: viso, collo, decolletè e mani.
 
OCCHIAIE
Le fastidiose occhiaie o effetto Panda si possono attenuare o eliminare, a secondo del caso, con l’aiuto di un particolare filler iniettato con una specifica tecnica. L’effetto finale è un viso riposato e luminoso.
 
FILI DI SOSTEGNO
I fili di sostegno sono un valido trattamento in medicina estetica che consentono la definizione dei diversi distretti anatomici del viso quali profilo mandibolare, l’area zigomatica e l’area periorbitaria.
Il ringiovanimento del volto con Fili di Sostengo è un’innovativa tecnica all’avanguardia, mini invasiva, ambulatoriale in anestesia locale in cui vengono posizionati dei filli sottilissimi, uncinati e riassorbibili all’interno della pelle. Questi fili vi permangono per alcuni mesi, ma non sono né visibili né si sentono al tatto e danno origine ad una trazione della pelle che si mantiene nel tempo.
Le sedi dove possono essere applicate sono diverse a livello del volto: si può sollevare la coda del sopracciglio, oppure migliorare il contorno del volto e la caduta dell’angolo del labbro oppure “tirare” la zona del sottomento.
Queste tecniche abbinate all’impiego di filler e tossina botulina, garantiscono una completezza di trattamento ed una qualità di risultati tali da avvicinare sempre più la medicina estetica alla chirurgia estetica. 

Share by: